storie dei bambini

Il fantasma con gli occhiali

Un’altra storia scaturita dalla fantasia del nostro scrittore in erba Michele. Leggete qui che avventura da brividi!

Voi avete mai visto un fantasma con gli occhiali?

No?

Bene, allora ascoltate questa storia!
Nel lontano villaggio di Monsterland vi era da molto tempo una piccola casetta abbandonata a causa di strani rumori provenienti da quelle mura, tipo HUUUU+ Leggi di Più

I vestiti magici dell’imperatore

I bambini che hanno partecipato all’ultimo laboratorio “Riscriviamo le fiabe classiche” hanno inventato delle loro divertenti versioni della fiaba di Andersen: “I vestiti nuovi dell’imperatore”. Qui il testo completo della fiaba scaricabile in pdf: I vestiti nuovi dell’imperatore e qui sotto troverete le rielaborazioni dei bambini. Buona lettura!

+ Leggi di Più

Babbo Natale ha di nuovo la febbre!

Ecco un’altra avventura del nostro povero Babbo Natale ammalato. Chi l’avrà aiutato a consegnare i doni questa volta? Leggete questa divertente storia di Riccardo per scoprirlo!

+ Leggi di Più

L’incredibile bambino mangia-matite

L'arcobaleno e la pioggia di farina- Nadia (6 anni)

L’arcobaleno e la pioggia di farina- Nadia (6 anni)

 

Una storia poetica inventata da tre bambine dalla fantasia colorata.

Sopra un albero altissimo fino al cielo, viveva un incredibile bambino che mangiava solo matite. Quando fischiava, disegnava nel cielo tanti arcobaleni fino alla fine del mondo. Il bambino mangia-matite giocava tra le scie colorate come fossero degli scivoli lunghissimi e divertenti : gli scivoli arcobalenati.

+ Leggi di Più

Un’avventura con i baffi

La libellula Lorenzo- Nadia (6 anni)

La libellula Lorenzo- Nadia (6 anni)

Le nostre tre piccole scrittrici, Nadia e Matilde (6 anni) e Noemi (8 anni) hanno inventato questa storia avventurosa per la buonanotte di tutti i bambini.

C’era una libellula che viveva in un bosco con un laghetto. Questa libellula era un maschio ed aveva i baffi. Aveva due amici: Giacomo, il riccio e Viola, lo scoiattolo.
La libellula con i baffi si chiamava Lorenzo, detto Lollo.
Un giorno si mise in viaggio con Viola e Giacomo per cercare le rose rosse senza spine, che servivano loro per decorare la festa di Lorenzo nella casa nuova di Giacomo.
Le rose rosse senza spine si trovavano in un villaggio molto molto lontano chiamato Panco-Panchi ed erano sorvegliate da un maiale rosso molto molto cattivo di nome Mikorko…

+ Leggi di Più

Che cosa succede se Capitan Bistecca sfida il Generale Broccolo?

Scoprilo con questo divertente libro!

Clicca qui per maggiori info:

La guerra in mensa – Delmiglio Editore