La bambina ricaricabile

Il signore e la signora Volta

avevano una bambina molto colta,

una figlia adorabile

con un cervello ricaricabile.

Ogni sera caricava la batteria

per avere 12 ore di autonomia

e, se a scuola troppo sforzo faceva,

la bimba, tutto d’un tratto, si spegneva,

allora la maestra girava la manovella

per riattivare ogni sua rotella.

Un giorno, pedalando troppo in fretta

il cervello non le diede più retta

come un razzo la bici partì

e sulla luna la bambina finì.

Ogni lunedì il sistema doveva aggiornare

altrimenti tutto poteva scordare;

se prendeva il virus dell’influenza,

la batteria diminuiva la potenza,

così il risparmio energetico doveva inserire

e una scansione subire.

Quando scadde la garanzia

i suoi genitori non la buttarono via,

ma le presero un cervello nuovo di zecca

che non avrebbe fatto più cilecca!

Ilenia e Francesco

La bambina ricaricabile

La bambina ricaricabile

admin

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Che cosa succede se Capitan Bistecca sfida il Generale Broccolo?

Scoprilo con questo divertente libro!

Clicca qui per maggiori info:

La guerra in mensa – Delmiglio Editore