Finali “Guerra in mensa” della scuola C. Betteloni di Montorio, classe 3^A-3^B

Finali “Guerra in mensa”

Scuola C. Betteloni- classi 3^A-3^B – 11/04/2018

In occasione della mostra del libro della scuola primaria di Montorio, ho avuto l’opportunità di presentare il mio libro ad alcune classi, coinvolgendo i bambini in laboratori creativi di rielaborazione delle mie storie. È stata un’esperienza emozionante, dato che sono tornata nella scuola dove la mia passione per la scrittura è nata grazie alla mia maestra di italiano che insegna ancora lì. Ho incontrato dei bambini attenti e vispi che hanno apprezzato i miei racconti e hanno assorbito con interesse la narrazione. Mi hanno dato molte soddisfazioni con le loro rielaborazioni che vi propongo in questo post. Un grazie sincero quindi va a tutti bambini e alle maestre, soprattutto alla mia maestra Roberta!

 

GUERRA IN MENSA
di Ilenia Bilancio
… L’ora di pranzo stava per arrivare e la mensa era ancora un disastro. I feriti erano ancora a terra, condimenti vari colavano dai muri, le tavole erano coperte di pezzetti di carne e verdure.
Ludovico si guardò intorno e si chiese chi avrebbe pulito quella sporcizia prima dell’arrivo di tutti i bambini.
In quel momento arrivò la terribile Panza Larga, la cuoca della mensa, così soprannominata dagli alunni per la sua pancia grossa quanto un’anguria. Panza Larga era temuta da tutta la scuola perché si diceva che ogni tanto rapisse un bambino o una bambina per cucinarseli per cena…

Come faranno i nostri eroi a cavarsela? Ora tocca a te! Continua la storia da questo punto, inventando come Ludovico, Broccolo e Bistecca potrebbero ripulire la mensa e salvarsi dalla terribile Panza Larga…

Gruppo Nicola – Mattia – Giorgia

Mentre Panza Larga ripulisce la mensa leccando ovunque, i due eserciti le sparano addosso ketchup e maionese, ma Panza Larga riesce a rapire Ludovico.
Capitan Bistecca e il generale Broccolo esclamano:
-Dobbiamo salvarlo!!
Così i due gruppi, carne e verdure, fanno pace e insieme liberano Ludovico. Quando il bambino è libero, Bistecca e Broccolo con Ludovico sconfiggono Panza Larga usando polpette di carne e proiettili di piselli scoppiettanti.
Infine capiscono che l’unione fa la forza e che verdure e carne possono stare insieme nel piatto dei bambini. Così preparano una pietanza prelibata a base di spezzatino e verdure.

Gruppo: Davide – Simone – Lucia – Giorgia

A dir la verità, Panza Larga era buona quindi aiutò Ludovico, il generale Broccolo e Capitan Bistecca a sistemare la mensa. Panza Larga prendeva i bambini non per mangiarseli, ma per insegnare loro a cucinare. Poi, dato che Ludovico era sceso in mensa per prendere l’aceto, chiese a Panza Larga:
-Scusa, potrei avere l’aceto per un esperimento?
Visto che la cuoca conosceva bene il Generale Broccolo e Capitan Bistecca, prese una padella, accese il fuoco, li tagliò e poi li cucinò per farli mangiare ai bambini della scuola.
E così finì la guerra!

 

Ilenia Bilancio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Che cosa succede se Capitan Bistecca sfida il Generale Broccolo?

Scoprilo con questo divertente libro!

Clicca qui per maggiori info:

La guerra in mensa – Delmiglio Editore