Coniglio di Pasqua-riciclo creativo-calzino

Ci siamo quasi: anche quest’anno è quasi arrivata la Pasqua. Perché allora non proporre ai vostri bimbi un’attività di riciclo creativo? Prendete un calzino vecchio e trasformatelo in un bellissimo coniglio di Pasqua!

Occorrente:

-Ago e filo

-calzino vecchio

-bottoni

-filo di cotone

-ovatta sintetica (io ho preso quella di un vecchio peluche rovinato)

-forbici da tessuto (ma vanno bene anche delle forbici normali che taglino abbastanza bene)

Procedimento:

Prendete il calzino e tagliate a metà un’estremità.

Poi cucite le orecchie del coniglio di Pasqua e imbottitelo di ovatta. Deve risultare bello gonfio e “morbidoso”.

A questo punto tagliate la stoffa in eccesso e usate a go e filo per chiudere il corpo del vostro coniglietto.

Prendete un filo di cotone un po’ più spesso del vostro colore preferito e avvolgetelo intorno alle orecchie.

Ora prendete del filo nero e cucite gli occhi e un nasino al vostro coniglio di Pasqua.

Infine se volete abbellire ulteriormente il vostro coniglietto, prendete un filo spesso di cotone e dei bottoni e decoratelo a piacimento. Mettetelo in un vasetto insieme a dei fiorellini colorati, ed è subito primavera!

BUONA PASQUA!

Ilenia Bilancio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Che cosa succede se Capitan Bistecca sfida il Generale Broccolo?

Scoprilo con questo divertente libro!

Clicca qui per maggiori info:

La guerra in mensa – Delmiglio Editore